header_image
Risultati della ricerca

ELEMENTI DELLA GOVERNANCE E DELL’ASSETTO ORGANIZZATIVO

SPIM spa è una società pubblica con una gestione altamente manageriale basata sulla programmazione e il controllo della performance aziendale SPIM spa è la Società per la promozione del patrimonio immobiliare del Comune di Genova, partecipata al 100% dal Comune, che svolge attività immobiliare, forte di un patrimonio di circa 300 milioni di euro. Il Comune di Genova ha promosso attraverso il Gruppo SPIM, a partire dal 2001, un percorso innovativo di promozione e di gestione del patrimonio immobiliare comunale, articolato su due linee guida:

  • gestione del processo di dismissione e valorizzazione del patrimonio comunale disponibile
  • promozione e realizzazione di interventi immobiliari al servizio della Civica Amministrazione e dei cittadini, quali: Mercato ortofrutticolo di Bolzaneto, recupero dell’antico Monastero delle Suore dominicane dei SS. Giacomo e Filippo (attraverso la controllata S. Bartolomeo srl), acquisto dell’immobile “Matitone”, per l’essenziale riorganizzazione della struttura degli uffici e dei servizi comunali, ecc.

Il Gruppo SPIM gestisce inoltre, attraverso la controllata Tono spa, un patrimonio attualmente di circa 1100 unità abitative a uso sociale, locate a inquilini Erp, che rappresentano le fasce economicamente più deboli.
L’adesione a Confindustria, avvenuta a fine 2009, rappresenta la naturale evoluzione dell’operatività del Gruppo, orientata anche alla realizzazione di investimenti nei settori del “social housing” e del risanamento urbanistico, in un rapporto di fattiva collaborazione con le imprese private.

Rappresentano garanzia della correttezza e della trasparenza del Gruppo i criteri di selezione concorrenziale dei propri interlocutori, sia nella fase di dismissione degli immobili che nella scelta di fornitori, imprese appaltatrici o partner in progetti di trasformazione e recupero urbanistico.

La procedura di riferimento per governance è la “Gestione societaria” (GOV01). Le deleghe per i ruoli di responsabilità sono le seguenti:

  • Amministratore Unico (AU): delega conferita per delibera della Assemblea ordinaria dei Soci del 25 giugno 2013
  • Responsabile della Gestione: delega conferita da AU per importi sino ad un massimale di spesa stabilito e per svolgimento di alcune funzioni societarie
  • Responsabile Tecnico: delega conferita da AU per importi sino ad un massimale di spesa stabilito e per svolgimento di alcune funzioni societarie e procura notarile come Responsabile Tecnico

L’Amministratore Unico esercita i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione in base alle deleghe conferite; in particolare:

  • rappresenta il Gruppo SPIM verso l’esterno;
  • gestisce Società e ne dirige l’attività;
  • sovrintende in qualità di Datore di Lavoro all’operato del personale della Società, in accordo al documento “Struttura Organizzativa”.