Risultati della ricerca

Nuovo Logo Spim Spa

Il mercato cambia. Spim, come ogni impresa sul mercato, cambia ancora. E lo ha fatto anche trasformando il logo con la realizzazione di un apposito Talent Competition.

logo-spim-spiegazione
Il contest è stato diviso un due fasi con l’obiettivo di ottenere il payoff, il logo e l’immagine coordinata per SPIM. La prima fase ha portato alla selezione di 10 progetti tra quelli inviati al sito www.starbytes.it, la piattaforma web che mette in contatto con i migliori freelance italiani. I migliori 10 progetti sono stati presentati il giorno 1 febbraio 2016 presso la sede di Talent Garden Genova agli Erzelli.

Filippo Perna, proveniente da Foggia, è stato proclamato il vincitore del Talent Competition di SPIM. Il logo che si ritrova in questo sito e in tutte le campagne promozionali di SPIM è quello ideato dal giovane talento pugliese.

 

logo_big_spim_2

La realizzazione del logo è stata concepita rispettando i requisiti basilari per ottenere un prodotto valido e di successo che sia in grado di durare nel tempo:

• capacità distintiva – deve contraddistinguere un prodotto o un servizio differenziandolo da quello di altri;
• novità e originalità – non deve essere stato usato in precedenza come marchio, ditta o insegna per prodotti o servizi simili a quelli per cui si richiede tale realizzazione;
• declinabilità ed adattabilità – deve conservare caratteri di riconoscibilità e identificabilità anche ad un solo colore ed in negativo permettendo i 3 principali tipi di realizzazioni: stampa, WEB/video, 3D (insegne, incisioni, plotteraggi, serigrafie ed altro)
• liceità – non deve essere contrario alla legge, all’ordine pubblico e al buon costume.

Il Concept

Come si evince dal concept illustrato(vedi sotto) si è creato un segno grafico che rappresentasse in maniera originale, astratta e sintetica il concetto di “rivalorizzazione degli immobili e del territorio”. Il segno nasce dalla stilizzazione della caratteristica forma del Porto antico di Genova (storia, origini, territorio, gestione, efficienza, sviluppo, produttività). Tale forma, vista in negativo, considerando quindi il mare, sembra raffigurare una silhouette stilizzata di edifici (immobili).

La forma risultante, applicata alla “S” iniziale, conferisce un carattere dinamico e positivo, con una sensazione di crescita con il segno che dal centro si espande verso l’esterno (crescita e sviluppo). Inoltre, il segno grafico, richiamando la “S” inziale, resta identificativo e riconoscibile anche se usato da solo (senza parte lettering) per personalizzare piccoli spazi o gadget. Tutte queste particolarità, stilizzate in maniera semplice, favoriscono la memorizzazione e riconoscibilità del logo, aspetto fondamentale in una elaborazione grafica.

concept-logo-spim

esempi-applicazione-logo segno-grafico-spim