Selezione concorrenziale: la vendita degli appartamenti di Spim | SPIM GENOVA
header_image
Risultati della ricerca

Selezione concorrenziale: la vendita degli appartamenti di Spim

Postato da Giovanna Chiesa on 20 Gennaio, 2021
| 0

Acquistare un appartamento in selezione concorrenziale: che cos’è e perché.

Spim, nell’ambito della sua attività di dismissione del patrimonio immobiliare del comune di Genova organizza delle vendite immobiliari tramite la cosiddetta selezione concorrenziale.

Selezione concorrenziale: di cosa si tratta? La procedura prevede semplicemente di aggiudicare l’immobile alla migliore offerta.

Attenzione, tuttavia, a non confondere questa procedura con le aste fallimentari, gestite dai tribunali e che implicano che i beni siano stati ad esempio pignorati o sequestrati.

Acquistare un immobile in procedura di selezione concorrenziale Spim ha diversi vantaggi – eccone cinque :

  • Gli immobili di Spim sono liberi da qualunque tipo di gravame – né ipoteche né spese non regolarizzate. Tutti i beni sono in regola sugli aspetti di edilizia e urbanistica.
  • Spim mette in vendita appartamenti situati anche in quartieri molto ricercati
  • La vendita è diretta, senza nessuna mediazione
  • Spim garantisce assistenza pre e post vendita
  • Il sistema è completamente trasparente: la procedura d’apertura delle buste è pubblica.

Come funziona la vendita degli appartamenti Spim? 

Se il regolamento completo si trova proprio qui, può essere utile uno schema per capire il processo per i non addetti ai lavori. L’obiettivo di questo articolo è spiegare i principali step che portano alla vendita di un immobile Spim in occasione di una selezione concorrenziale.

Zoom sulla procedura in 4 fasi

 

Per leggere in dettaglio il regolamento, visita questo link

Per non perdere la prossima vendita di appartamenti, iscriviti alla nostra newsletter e ai nostri canali social.

 

Iscriviti alla Newsletter

  • Letta l’informativa di cui all’art.13 Regolamento UE 2016/679